[Verdebinario] inventario

Giuseppe De Marco peppelinux a yahoo.it
Ven 21 Giu 2013 10:41:12 UTC


>Eh no perch arrivati a questo punto dobbiamo anche smontare tutti gli Amiga, C64, Mac e compagnia bella perch dentro ci sono delle ROM che contengono software, che nel primo caso (perdonatemi se faccio esempi sempre su questa tematica ma ritengo di conoscerla abbastanza bene)  addirittura ancora commerciale, il Kickstart  ad oggi regolarmente licenziato e venduto da Cloanto s.r.l. nel pacchetto "Amiga Forever".



Mi aiutate a capire chi ha proposto di aprire i computer e inventariare i chip ?

> E per quel che penso il software, dato che  una cosa che non si pu toccare, che risieda in un floppy, in una cartuccia, in un nastro, in una ROM o qualsiasi sia il supporto...  tutto uguale.

Se  originale penso sia interessante il packaging, la manualistica.


> La scelta giusta era, secondo me, quella di replicare la stessa etichetta del Nintendo NES che  il sistema principale per il quale l'oggetto  stato creato. 


Non riusciamo a tenere traccia dei joypad, dell'alimentatore originale e via dicendo. Ma possiamo risincronizzarci. Ad esempio: l'alimentatore originale Amiga o Commodore  un pezzo a se stante. Ad esempio del nes anche il convertitore PAL (quella scatoletta grigia)  un pezzo a se stante e dovremmo inventariarlo.

> Qui giustamente per lo stesso Peppe ha detto: ma se vogliamo scambiarne uno con qualcos'altro, come facciamo a sapere quanti ne abbiamo disponibili per poter valutare se  il caso di fare lo scambio o meno?
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <https://mailman-mail5.webfaction.com/pipermail/verdebinario/attachments/20130621/a4d0f714/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista Verdebinario